NEWS DEL 05/11/2019

Si pubblica, nel documento in allegato, la graduatoria relativa alle selezioni del progetto di servizio civile universale “Anziani al centro.2”, tenutesi in data 29/10/2019. Seguiranno comunicazioni successive relativamente alla data di inizio attività.

GRADUATORIA ANZIANI AL CENTRO.2

NEWS DEL 04/11/2019

Si informa che la graduatoria delle selezioni del progetto di Servizio Civile Universale Anziani al Centro edizione 2, che hanno avuto luogo in data 29/10/2019,  sarà pubblicata nella giornata di domani.

NEWS DEL 24/10/2019

scu-logo[1]

AVVISO

SELEZIONI N. 12 OPERATORI VOLONTARI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PRESSO L’ASSOCIAZIONE ROSETO IN VIA ZOCCOLARI – AVELLINO GIORNO 29 OTTOBRE 2O19 ALLE ORE 15:00
PROGETTO Anziani al Centro.2 (R15NZ0708819103857NR15)

 

Le selezioni saranno svolte dalla Commissione ai sensi dell’art. 15 del D.lgs 40/2017, individuata con decreto del presidente prot. n. 57 in data 24/10/2019 composta da:

Dott. Flaviano Di Grezia, Presidente

Dott. Francesco Finelli, componente

Dott. Vincenzo Follo, componente

Dott. Francesco Losco, segretario

CALENDARIO PROVE SELETTIVE DENOMINATE “TEST” E “COLLOQUIO”

Nell’ambito degli adempimenti preliminari all’avvio delle attività dei progetti di Servizio Civile, ente attuatore NZ07088,  Associazione Roseto (AV);
in conformità con quanto già pubblicato sul sito internet istituzionale dell’ente www.rosetoavellino.it in data 04/09/2019;
Si conferma che le prove selettive, secondo le modalità di selezione indicate nel progetto, avranno luogo, presso l’Auditorium P. Innocenzo Massaro in Avellino (AV) alla Via Zoccolari 14/a, il giorno Martedì 29 OTTOBRE 2019 alle ore 15:00, con l’avvertenza che la partecipazione alla seconda prova selettiva denominata “colloquio” prevista nella medesima data è subordinata alla preventiva partecipazione alla prima prova denominata “test” e che la mancata partecipazione ad una o a tutte  e due le prove selettive (“test” e “colloquio”) comporta l’automatica esclusione del candidato dalla selezione, senza ulteriori avvisi e/o comunicazioni.

Le prove selettive si svolgeranno nel rispetto del seguente cronoprogramma:

GIORNO MARTEDI’ 29 OTTOBRE 2019 AUDITORIUM P. INNOCENZO MASSARO VIA ZOCCOLARI 14/A, AVELLINO “PROVA SELETTIVA TEST”:

  • DALLE ORE 15:00 ALLE ORE 15:30REGISTRAZIONE DEI CANDIDATI PER IL PROGETTO Anziani al Centro.2 R15NZ0708819103857NR15
  • DALLE ORE 15:30 ALLE ORE 16:15SVOLGIMENTO DEI TEST PREVISTI ATTITUDINALI, DI CULTURA GENERALE E SPECIFICO DEL PROGETTO Anziani al Centro.2 R15NZ0708819103857NR15
  • DALLE ORE 17:30 ALLE ORE 19:00SVOLGIMENTO DELLA PROVA COLLOQUIO DEL PROGETTO Anziani al Centro.2 R15NZ0708819103857NR15

 

NOTE PER LA PROVA SELETTIVA DENOMINATA “TEST”

Il test consisterà nella presentazione delle attitudini del candidato e nella somministrazione di quesiti a risposta multipla.
Ogni candidato avrà a disposizione un tempo massimo, fissato in 45 minuti, per rispondere al test che sarà suddiviso in tre sezioni:
– una sezione A, denominata “Attitudinale”, finalizzata a ottenere un quadro generale del candidato in riferimento a personalità, apprendimento, abilità, ragionamento logico e matematico, attitudine alla comunicazione, sicurezza di sé, organizzazione;
– una sezione B, denominata “Test di cultura generale”, consistente in 20 quesiti a risposta multipla vertenti su voci riguardanti la cultura generale;
– una sezione C, denominata “Test specifico”, consistente:
in 15 quesiti a risposta multipla vertenti su voci riguardanti i progetti ed il relativo settore d’intervento per i rispettivi candidati alla selezione
Relativamente al “Test di cultura generale”, i quesiti verteranno su elementi di storia della Repubblica Italiana, geografia, storia, informatica e significato dei termini.
Relativamente al “Test specifico”, i quesiti verteranno su: processo di invecchiamento e caratteristiche tipiche delle persone anziane; patologie più diffuse; accorgimenti per evitare incidenti domestici e truffe; servizi e prestazioni per persone anziane; integrazione e aggregazione sociale delle persone anziane; solidarietà intergenerazionale giovani-anziani.

Per ogni domanda, una sola è la risposta corretta.

Al candidato non sarà attribuito alcun punteggio per ciò che concerne la sezione A, denominata “Attitudinale”.

Al candidato sarà attribuito il seguente punteggio per la sezione B, denominata “Test di cultura generale”:
+ 0,5 punti per ogni risposta esatta;
– 0,1 punti per ogni domanda priva di risposta;
– 0,25 punti per ogni risposta sbagliata.

Al candidato sarà attribuito il seguente punteggio per la sezione C, denominata “Test specifico”:
+ 1 punto per ogni risposta esatta;
– 0,15 punti per ogni domanda priva di risposta;
– 0,30 punti per ogni risposta sbagliata.

Le domande a cui non risulta possibile attribuire un punteggio per evidenti cancellature e/o correzioni e/o apposizione di multipla indicazione di risposta saranno valutate, ai fini dell’esito complessivo, alla stregua di una domanda con risposta sbagliata.

Il punteggio di cui alla sezione B e alla sezione C concorrerà al raggiungimento del punteggio massimo, fissato in 25/25.

Il candidato dovrà presentarsi entro l’orario di ingresso e registrazione munito di documento di identità in corso di validità ai sensi delle vigenti normative.

In caso di assenza, o comunque di arrivo alla sede delle selezioni con ritardo rispetto all’orario massimo per la registrazione, sarà ritenuto rinunciatario alla prova.
Eventuali impedimenti alla partecipazione, in ogni caso connessi a cause di forza maggiore riferite al diretto interessato e debitamente certificate, dovranno essere portati all’attenzione della Commissione entro e non oltre il termine di conclusione della rispettiva prova interessata.

Per ogni singolo progetto il test sarà prescelto a sorteggio tra due buste chiuse da parte di un candidato individuato casualmente dalla Commissione.
E’ vietato durante il test l’uso di cellulari o altre apparecchiature elettroniche, nonché la consultazione di testi, appunti e formulari.
I cellulari, tablet, smart phone, devono rimanere spenti.
E’ vietata altresì la consultazione ed il dialogo con altri candidati.
In caso di richiamo e successiva recidiva, la Commissione procederà all’allontanamento del candidato ed alla sua esclusione dalla prova.
Il candidato che completerà il test anticipatamente al tempo massimo fissato potrà consegnare l’elaborato ed uscire anticipatamente.
Non sarà consentito intervenire sull’elaborato successivamente alla sua consegna.
I candidati con disabilità potranno consegnare alla Commissione, preliminarmente all’effettuazione della prova, idonea certificazione sulla base della quale la commissione stessa valuterà la concessione di un tempo aggiuntivo per l’espletamento della prova, nel rispetto della normativa di settore.

NOTE PER LA PROVA SELETTIVA DENOMINATA “COLLOQUIO”

In sede di colloquio, al candidato potrà essere attribuito un punteggio massimo di 25/25, sulla base dei seguenti elementi:

  1. conoscenze relative all’Area del progetto interessato, con riferimento anche alle risposte fornite al test (max 6 punti);
  2. disponibilità del candidato nei confronti di condizioni richieste per l’espletamento del servizio (max 6 punti);
  3. condivisione da parte del candidato degli obiettivi perseguiti dal progetto (max 5 punti);
  4. interesse del candidato per l’acquisizione di particolari abilità e professionalità previste dal progetto (max 4 punti);
  5. motivazioni generali del candidato per la prestazione del servizio civile volontario (max 4 punti).

Relativamente alle condizioni richieste per l’espletamento delle modalità di selezione e dello svolgimento del servizio e agli obiettivi perseguiti dal progetto, gli stessi sono descritti nell’abstract, denominato “SCHEDA ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO”, allegato al bando per la presentazione delle domande e disponibile sul sito istituzionale dell’Associazione Roseto all’indirizzo www.rosetoavellino.it nell’apposita sezione relativa al servizio civile raggiungibile dalla home page.

Il candidato dovrà presentarsi entro l’orario di ingresso e registrazione munito di documento di identità in corso di validità ai sensi delle vigenti normative. In caso di assenza, o comunque di arrivo alla sede delle selezioni con ritardo rispetto all’orario massimo per la registrazione, sarà ritenuto rinunciatario alla prova.
Eventuali impedimenti alla partecipazione, in ogni caso connessi a cause di forza maggiore riferite al diretto interessato e debitamente certificate, dovranno essere portati all’attenzione della Commissione entro e non oltre il termine di conclusione della prova interessata.
E’ vietato durante il colloquio l’uso di cellulari o altre apparecchiature elettroniche, nonché la consultazione di testi, appunti e formulari.
I cellulari, tablet, smart phone, devono rimanere spenti.
E’ vietata altresì la consultazione ed il dialogo con altri candidati.
E’ vietato, inoltre, nella fase di attesa per il colloquio o successivamente all’espletamento dello stesso se non si è lasciata la sala, effettuare qualsiasi tipo di attività che possa arrecare intralcio e/o disturbo allo svolgimento della prova e/o alla tranquillità degli altri candidati in attesa.

In caso di richiamo e successiva recidiva la Commissione procederà all’allontanamento del candidato ed alla sua esclusione dalla prova.
Il candidato, una volta effettuato il colloquio, potrà scegliere di uscire dalla sala o di intrattenersi fino al termine dell’effettuazione della prova da parte degli altri candidati del gruppo di riferimento.

ELENCO AMMESSI, AMMESSI CON RISERVA E NON AMMESSI ALLE PROVE SELETTIVE

Nella presente sezione del sito internet istituzionale viene pubblicato, in allegato, per ogni progetto e per ogni sede di attuazione:
Elenco degli ammessi alle prove selettive, Elenco degli ammessi con riserva alle prove selettive, con indicazione delle integrazioni da fornire in sede di effettuazione delle prove selettive pena esclusione, Elenco dei non ammessi alle prove selettive (esclusi), con indicazione della relativa motivazione, secondo le previsioni del relativo bando.

 

La Commissione

Elenco_Ammessi

 

NEWS DEL 09/10/19

Si comunica che, il termine ultimo per la presentazione delle domande del Servizio Civile Universale, relativamente al Progetto Anziani al Centro.2, presso la nostra Struttura, è stato prorogato al giorno giovedì 17 ottobre 2019 alle ore 14:00.

NEWS DEL 05/09/2019

scu-logo[1]

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE: PUBBLICATO IL BANDO PER LA SELEZIONE DI 12 OPERATORI VOLONTARI PRESSO L’ASSOCIAZIONE ROSETO DI AVELLINO (AV).

SCADENZA: 10/10/2019 – ORE 14:00

Sono 12 i posti disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni e 364 giorni (alla data di presentazione della domanda di partecipazione) che vogliono diventare operatori volontari di servizio civile, presso l’Associazione Roseto, nel progetto predisposto dall’Ente ed ammesso a finanziamento.

Fino alle ore 14.00 di giovedì 10 ottobre 2019 è possibile presentare domanda di partecipazione al progetto che si realizzerà tra il 2019 e il 2020 sul territorio del Comune.

Il progetto ha durata di 12 mesi e prevede un impegno settimanale di 25 ore.

Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

Nella sezione Selezione volontari SC ci sono tutte le informazioni e la possibilità di leggere e scaricare il bando. In allegato viene pubblicata una guida utile.

Anche quest’anno, per facilitare la partecipazione dei giovani e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è disponibile  il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it che, grazie al linguaggio più semplice, diretto proprio ai ragazzi, potrà meglio orientarli tra le tante informazioni e aiutarli a compiere la scelta migliore.

Per i Giovani interessati,  che intendono presentare la domanda di partecipazione, si ricorda che la stessa, da quest’anno, può essere presentata esclusivamente on line previa registrazione e possesso delle credenziali SPID (Sistema Pubblico Identità Digitale). 

Per la partecipazione alla selezione di n. 12 Operatori Volontari da impiegare nel progetto di Servizio Civile Universale, presentato dall’Associazione Roseto, approvato dalla Regione Campania e dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile, visualizza e/o scarica il bando e la documentazione allegata.

Titolo progetto: Anziani Al Centro.2; CODICE PROGETTO:  R15NZ0708819103857NR15

Sede Codice Sede Nº Volontari previsti
ASSOCIAZIONE ROSETO 126757 12

 

ATTENZIONE!
Si comunica  che le prove TEST e COLLOQUIO per la selezione, previste dal progetto, senza ulteriori avvisi, e fatte salve ulteriori determinazioni del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile, si svolgeranno presso l’Auditorium dell’Associazione Roseto di Avellino (AV) in Via Zoccolari n. 14 83100 Avellino (AV) a far data dal giorno 29 ottobre 2019 con inizio alle ore 15:00, secondo il calendario l’orario e l’elenco degli ammessi / non ammessi alla selezione, che sarà pubblicato, dopo la data di scadenza del bando, sul sito istituzionale di questa associazione  http://www.rosetoavellino.it
I candidati che non si presenteranno alle prove test o  colloquio nel giorno e nella sede stabiliti, sono esclusi dalla selezione.

Il presente avviso equivale a notifica per tutti gli interessati.

Visualizza e scarica la scheda allegata che riporta gli elementi essenziali del progetto di Servizio Civile Universale dell’Associazione Roseto. La pubblicazione dei format ha la finalità di garantire un’adeguata pubblicità al progetto e favorire quindi l’accessibilità dei giovani ad informazioni corrette e dettagliate.

Avellino, 5 settembre 2019
Il Presidente

Avv. Vincenzo Follo

Vai al Bando

bando-ordinario_2019

Guida_dol

Anziani_al_Centro.2_Scheda_Elementi_essenziali_Progetto_Italia